come richiedere la patente di guida italiana

come richiedere la patente di guida italiana

come richiedere la patente di guida italiana

Acquista online la patente di guida originale italiana. Modello 2018 anno. Valido per 10 anni. In Italia la patente è un diritto governativo concesso a chi richiede la patente per una qualsiasi delle categorie che desidera. È richiesto per ogni tipo di veicolo a motore.

L’età minima per ottenere la patente è: 16 anni per una moto 125cc con limite di potenza del motore di 11 kW e per un motore quadriciclo (auto con un peso di 400 kg (550 kg se è per trasporto merci) e un motore potenza non superiore a 15 kW), 18 anni per un’auto o un motociclo senza limite di cilindrata del motore e limite di potenza del motore di 35 kW, e 21 anni per i minibus, tre ruote senza limite di potenza del motore e veicoli cargo, e 24 anni per i motocicli senza limiti di potenza motore e per gli autobus.

Italy Driver's licences

Le categorie di patente di guida sono:

A – motocicli e ciclomotori (categorie patenti AM, A1, A2, A),
B – autovetture, trattori e veicoli da lavoro (categorie patenti B, BE, W)
C – furgoni e autocarri oltre 3.500 kg (patente categorie C, C1, CE, C1E)
D – autobus (patente di guida categorie D, D1, DE, D1E)
CD – camion e autobus (patente di guida categorie C, C1, CE, C1E, D, D1, DE, D1E)
TMT – modulo camion (deve aver superato il test D)
BMT – modulo bus (deve aver superato il test C)

Di seguito puoi trovare tutte le informazioni necessarie per effettuare un ordine per la patente di guida:
Il tuo cognome:
I tuoi nomi di battesimo:
Il tuo sesso (M o F):
La tua data e luogo di nascita:
Classe di licenza:
Il tuo indirizzo:
Numero di licenza (opzionale):
Data di emissione e scadenza (facoltativa):
Firma scritta in formato digitale (inchiostro nero, sfondo bianco, alta risoluzione):
La tua foto in formato digitale (colore, sfondo bianco, alta risoluzione)

L’Italia è un bel paese, soprattutto in campagna. Perché la vera essenza della vita e della cultura italiana è più visibile insieme a queste aree più della vita frenetica e meccanizzata nelle grandi città. Anche se la maggior parte delle città italiane dispone di un buon sistema di trasporto pubblico, sarebbe difficile godersi i verdi e i vigneti senza guidare la propria auto.

Ora arriva la domanda più difficile. No, non si tratta di sapere se si guida o meno. Potresti guidare per decenni nel tuo paese d’origine. Ma se ti sei appena trasferito in Italia, allora devi ottenere la tua nuova licenza qui – le eccezioni ci sono sempre. Per quelli dei paesi dell’UE, possono scambiare le loro licenze qui.

Ma se siete quei greggi sfortunati come me della regione extra UE, allora preparatevi a tornare al vostro tavolo di studio!

Inoltre, gli esami per gli esami di guida NON sono disponibili in inglese. Sì, mi ha sentito bene. Devi sostenere quei test in lingua italiana.

Che cosa dice la legge?

Dopo la fatica di ottenere il Nulla Osta, il permesso di lavoro e ritirare con successo il permesso in Questura, se pensavi che fosse finita la burocrazia ti sbagli amico mio. Certo, se hai la fortuna di stabilirti in una delle grandi città come Milano, allora il trasporto pubblico è davvero ottimo. Milano ha quasi tutti i tipi di trasporto dalla metropolitana leggera al tram agli autobus alla metropolitana. Quindi, c’è un bisogno limitato di avere un’auto.

Come ho detto prima, se vuoi esplorare il villaggio e la città italiana, preparati con la tua licenza. Expat provenienti da paesi non UE ¨ C benvenuto alla prossima lotta. Cosa dice la legge italiana sulla guida? Dice che hai un massimo di un anno per studiare, esercitarti e sostenere l’esame di guida per possedere la patente dall’Italia. E il primo anno del tuo trasferimento, goditi il ​​privilegio di guidare con la patente del tuo paese di origine.

Questo primo anno di un periodo di grazia è per te per abituarti alla lingua italiana e prepararti a presentarti per i test di licenza.

Un piccolo avvertimento: ci saranno molte persone che continueranno a vantarsi di guidare con la patente del proprio paese anche dopo il primo anno di trasferimento. Ricorda, lui o lei è stato solo fortunato. E non c’è alcuna garanzia che sarai ugualmente fortunato a non essere stato catturato dalla polizia italiana. Quindi, è meglio prevenire che curare!

Come sono organizzati i test?

Una volta iscritto all’Autoscuola, potrai iniziare le tue lezioni e le prove pratiche direttamente dalla scuola.
La lezione inizia con le basi. Non sorprenderti se la lezione inizia con la definizione delle strade. Ricorda che questi sono gli stessi test, sia che si tratti di un ragazzo che ha appena completato il suo 18° compleanno o di chiunque possa aver posseduto una patente di guida e guidato per anni al di fuori dell’UE.

Le lezioni di teoria sono riassunte in 25 capitoli. Come con qualsiasi lezione di guida, questo ti insegnerà i diversi segnali, limiti di velocità e altre responsabilità, incluso il primo soccorso di base e la manutenzione del veicolo.

Ti verrà data una serie di 40 domande durante l’esame. Gli esami si svolgono online. Ogni domanda sarà una domanda a scelta multipla e dovresti scegliere quelle giuste.

Su 40 domande, puoi sbagliare fino a 4 errori. Finché sei entro il limite di 4 errori, non devi preoccuparti di apparire di nuovo per i test.

Se lo cancelli, dagli una pacca sulla spalla. Sì, ho sentito da diversi locali che questi esami sono davvero difficili da superare. Le domande saranno così complicate che sembrerebbe confonderti fino in fondo. Ma perché preoccuparsi? La pratica è l’unica arma di cui avresti bisogno.

Le lezioni in autoscuola ti aiuteranno a prendere dimestichezza con il tipo di domande complicate che compariranno durante l’esame. Concentrati con attenzione e continua a esercitarti con le prove campione.

Generalmente non c’è limite al numero di classi che puoi frequentare in una determinata Autoscuola. Finché non sei sicuro, puoi continuare a partecipare. Il giorno in cui ti sentirai sicuro, potrai prenotare un posto per il tuo esame.

I risultati saranno distribuiti lo stesso giorno. E una volta passato, ti verrà consegnato il ¡°Foglio Rosa¡±. Questo è come il ¡° Studente ¡¯ s Licenza ¡± che è possibile utilizzare per imparare a guidare sulle strade italiane.

Foglio Rosa, Cosa c’è dopo

Il Foglio rosa ti dà diritto ad imparare a guidare insieme al tuo istruttore sulle strade italiane. Come per legge, ci sono orari obbligatori delle lezioni che devi seguire ¨ C come guidare di notte, guidare in autostrada ecc.

Dovrai occupare almeno un minimo di 6 ore di lezione di guida. Potresti essere un pilota esperto, ma ricorda, l’istruttore è ancora più esperto con i test, i requisiti di legge e le aspettative degli ufficiali in visita per la verifica del tuo esame di guida.

Quindi, credimi. Basta seguire ciecamente l’istruttore ¡¯ s consiglio. Perché gli istruttori sanno bene cosa aspettarsi nell’esame per un PASS. Le tecniche potrebbero essere semplici come come tenere il volante o come fermarsi e scendere dall’auto, ma devi seguire le sue istruzioni.

Dalla data di presentazione degli esami online e di ritiro del tuo Foglio rosa, hai circa 6 mesi di tempo per imparare e presentarti all’esame di guida presso l’Ufficio Motorizzazione Civile.

Lascia che ti racconti una cosa molto interessante sulla giornata degli esami di guida. Quando visiti per le prove pratiche di guida, ti verrà consegnata la patente di guida. Sì, è la tua patente per guidare in Italia, il duro lavoro degli ultimi mesi o anni. Ma puoi solo vederlo e confermare i dettagli stampati su di esso. Non ti eccitare. La licenza verrà consegnata solo dopo aver superato con successo il test.

Se ci riesci, allora Congratulazioni!!! Tempo di festa.

Limitazioni per i nuovi conducenti

So che avrai in programma di salire sulla Ferrari e divertirti sulle strade italiane il giorno in cui ti verrà consegnata la Patente. Ma, mi dispiace fare un guastafeste. In Italia, indipendentemente dall’età o dall’esperienza di guida che potresti avere, tutti i conducenti che ottengono la nuova patente sono considerati solo bambini!!! Sì, benvenuto nel club di Neo-Patente! Fino al compimento di 3 anni, non è consentito guidare a una velocità superiore a 100 km/h anche su quelle Autostrade. Nel primo anno non è consentito guidare auto con potenza superiore a 55 Kw per tonnellata. Puoi piangere, cullare o lamentarti. Inutile, affronta la realtà, così funziona in Italia.

Name
Email
Phone
Enquiry
How can we help you?